La valigia Perfetta - Entendido Travel
Perché regalare o chiedere per te un buono vacanza?
Febbraio 3, 2021

La valigia Perfetta

Ma tu, piuttosto, ricordi com’è? Cos’é? 😁 

La mia è morbida, no… aspetta mi confondo con quella vecchia.. ora è rigida! No no… forse il contrario… Cavoli, neanche me lo ricordo più!!!

E’ più di un anno che non preparo più “La Vera Valigia” … Sigh!

Quella dei viaggi lunghi… esotici… avventurieri… dall’altra parte del mondo… 

Nei mie pensieri vagano solo poche e sfocate tecniche per piegare al meglio i vestiti e altri trucchi per incastri alla “tetris”… Come nei tanti video che impazzano su internet! 😅 

Ricordo ancora quella volta in cui un mio amico/cliente si è presentato con la valigia in agenzia… 

sì sì.. hai capito bene, proprio in agenzia poche ore prima di partire per le Seychelles!

Voleva sapere se peso e grandezza andavano bene: ma che sono una bella Hostess dell’Alitalia?? Ho berretto e chignon? 🤣 

Che poi, ti sembra giusto?! Già avevo la lunga quel giorno… 8 ore chiuso in agenzia, le mie ferie programmate per il mese successivo, tanti altri clienti a cui inviare preventivi o ai quali consegnare voucher… e lui si presenta con occhiali da sole e quel sorriso stampato sul volto… ma ti rendi conto?? 

Ma gliela avrei presa a mozzichi la valigia se non fosse sparito subito per correre in aeroporto!!! 

Non basta poi che tutti i giorni prenoto le vacanze altrui in tutto il mondo e aspetto il tuo rientro tutto abbronzato e felice?

Si, ok, sono dall’altra parte del telefono se hai bisogno, chiamami e risponderò sempre… ma ho pur sempre un cuore sensibile io: non aprirò le foto che mi invii su WhatsApp mentre tu sei in spiaggia ed io in fila alle poste!!!

Ahimè ho scelto questo bellissimo lavoro… ma una delle cose che mi rende veramente felice, sai qual è??

Le 5000 miliardi di foto del viaggio non sarò io a subirne la visione… ma i tuoi amici e parenti!!! 😊

Ho preso tantissimi voli in vita mia e altrettante coincidenze e non ho mai, mai, perso la valigia: la fortuna del principiante! 😀

Nel tempo, poi, ognuno di noi affina diversi modi e tecniche per preparare la propria valigia perfetta…

Conosci già gli organizer? Io li uso da sempre e, specie per i tour, sono veramente comodi e utili; usa poi delle cinghie per non farla esplodere, le etichette interne, componi valige miste se parti in coppia o in famiglia…

Di certo è sempre meglio portare con se un piccolo cambio nello zainetto o nel bagaglio a mano: ti immagini se la valigia non arriva e ti ritrovi con le stesse mutande rosse natale per una settimana???

Oddio… forse con lo stesso costume, se fossi partito per le Maldive, non mi sarei fatto tutti questi problemi… 😁

…ma mica posso dirti qui? Altrimenti di cosa parleremo quando ti consegno i documenti di viaggio?

Allora ricapitolando, morbida o rigida, grande, media o piccola… poco importa: deve piacere a te ed essere comoda per i tuoi gusti!

Ricorda sempre che le compagnie aeree accettano fino a 20/23 kg nel bagaglio da stiva ed io quando preparo la valigia il quinto costume lo metto dentro, non si sa mai!

L’ importante è che arrivi a destinazione: consiglio quindi una benedizione da Don Matteo.. sì si, la benedizione è la cosa fondamentale! 😏

E non dire che parti che la gente è invidiosa!!! Falla rosicare al rientro quando pubblicherai le foto sui social!

Comunque pensavo di parlarvi della valigia perfetta, di come farla, etc… ma fatela come volete!!!

Ho cambiato idea di nuovo idea: non è importante che la valigia arrivi… tra l’assicurazione a copertura della perdita bagaglio e la boutique dell’Hotel, due capi per la settimana si ricomprano..  

Essenziale è ricominciare presto a riprepararle: star giorni a decidere cosa portare, svuotare l’armadio sul letto, fare gli accostamenti…

Ma chi se ne frega!

Buttiamoci tutto ciò che entra… che già farla sarà una grand conquista!

Dal nastro trasportatore è tutto…

Geco Vagabondo

15/02/2021

WhatsApp chat